venerdì 17 gennaio 2020

Ogni cosa è illuminata

Un bell'intervento di Carlo Formenti:

http://blog-micromega.blogautore.espresso.repubblica.it/?p=28425



Qui potete leggere l'intervista a Monti

https://www.corriere.it/esteri/20_gennaio_11/spero-che-macron-non-cedaperche-ha-idee-avanzate-l-europa-ha-bisogno-lui-10394e92-34b5-11ea-b847-bfc302fe3f26.shtml


Il passaggio dell'intervista che più mi ha colpito è il seguente, a proposito della controriforma delle pensioni:

"Ci fu un gran senso di responsabilità, da parte di tutti. I sindacati proclamarono solo tre ore di sciopero, a fine turno, e dopo che la riforma era passata".

Due semplici frasi, con le quali Monti dice tutto quello che c'è da dire sui sindacati confederali, e sulla sinistra italiana in genere. C'è bisogno di spiegare? Almeno per i lettori di questo blog, non dovrebbe esserci bisogno di ribadire che si tratta di una ulteriore conferma del fatto che sindacati confederali e partiti di sinistra servono solo a organizzare rappresentazioni teatrali che anestetizzino i ceti subalterni mentre diritti e redditi vengono depredati. Sindacati confederali e partiti di sinistra non sono altro che una delle articolazioni necessarie al dominio attuale. L'unica cosa da notare è che ormai queste cose vengono dette pubblicamente, con tutta tranquillità. Nessuno si cura di nascondere la verità. Ogni cosa è illuminata, appunto.