sabato 20 aprile 2019

Continuazione del dialogo (Paolo Di Remigio)

(Paolo Di Remigio continua il dialogo i cui passaggi precedenti sono qui e qui)



Continuazione del dialogo

Paolo Di Remigio


Il ritardo di questa risposta, di cui mi scuso, non è dovuto al venir meno dell’interesse, ma alla difficoltà di trovare la calma necessaria per riflettere con serenità su argomenti così incalzanti. Sul primo punto siamo d’accordo nella sostanza[1]. Vorrei però riflettere sulle convenzioni terminologiche per tentare di collocare filosoficamente l’ecologismo. La mia tesi è che esso, oltre a radicarsi in prospettive politiche conservatrici, abbia una notevole affinità con la corrente antiumanistica del pensiero del Novecento.

lunedì 8 aprile 2019

Un'intervista a Streeck

Per quanto è a mia conoscenza, Wolfgang Streeck appare una delle menti più lucide nel panorama, piuttosto deprimente, dell'intellettualità europea

http://vocidallestero.it/2019/04/01/wolfgang-streeck-lunione-europea-e-un-impero/