martedì 19 novembre 2019

L'eterno ritorno dell'identico

Il movimento antisalviniano delle "sardine" è la ripetizione dell'antiberlusconismo di dieci o vent'anni fa: lo stesso vuoto di idee e di proposte, la stessa supponenza. La sinistra non cambia mai, ripete all'infinito la sua vacuità. Su questo un condivisibile intervento di Andrea Zhok

https://www.sinistrainrete.info/articoli-brevi/16358-andrea-zhok-ripartiamo-dalle-sardine.html

lunedì 18 novembre 2019

Un'analisi di Galli della Loggia

Sono lontano dalle posizioni di Galli della Loggia, ma lui riesce a capire il carattere "difensivo" di quello che la sinistra stigmatizza come "populismo" e "sovranismo". Questo lo innalza parecchie spanne al di sopra della sinistra stessa.


https://www.corriere.it/editoriali/19_novembre_14/perche-destra-cosi-forte-europa-c434b524-0717-11ea-8c46-e24c6a436654.shtml

mercoledì 13 novembre 2019

Critica del "disaccoppiamento"

Nelle discussioni sulla nozione di decrescita viene spesso citata la tesi del "disaccoppiamento" (in inglese "decoupling"), secondo la quale lo sviluppo tecnologico permettere di "disaccoppiare" crescita economica e uso di risorse materiali, per cui di potrebbe avere crescita del PIL senza aggravare i problemi ecologici. Questa tesi viene discussa e criticata in un interessante articolo:

http://www.decrescita.com/news/decoupling-debunked-in-italiano/